#Muta / Playoff / #Muta. L’umanità in cammino

#MUTA

Un progetto di Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco

PROGETTO

Dal 2009 abbiamo affrontato e approfondito lo studio sulla Massa e sull’Individuo. Il nostro sguardo si è concentrato sugli effetti che la dialettica tra le due Entità determinava contestualizzata nelle discipline sportive.
#MUTA è il primo movimento di un progetto di ricerca e formazione artistica strutturato sull’idea di ensemble, curato dall’A.C. Civilleri / Lo Sicco.
Dall’opera Massa e Potere di Elias Canetti prendiamo in prestito due concetti: Muta è l’unità di azione più antica e si ritrova ovunque.
Muta deriva dal latino medievale “Movita” che significa movimento. Proponiamo un’esperienza fisica sul ritmo, che faccia del corpo lo strumento di composizione di gesti e azioni. Semplici cellule ritmiche ripetibili, la cui comprensione strutturale condurrà ad una scrittura scenica emotiva. Il progetto prevede tre incontri nell’anno 2016 rivolti ad attori, danzatori e acrobati.

Photo Gallery

Primo movimento dal 17 al 23 gennaio 2016 presso lo spazio teatrale La Vicarìa diretto da Emma Dante.
Secondo movimento dal 21 al 26 marzo 2016 presso lo spazio teatrale La Vicarìa diretto da Emma Dante.
Terzo movimento dal 03 all’08 maggio 2016 presso TMO Teatro Mediterraneo Occupato di Palermo.