#Muta, I fenicotteri rosa – Lab teatrale in Collinarea 2018

#MUTA – I fenicotteri rosa
laboratorio teatrale a cura di Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco
16-22 luglio 2018, Lari (PI)

Negli ultimi tre anni nel laboratorio di ricerca #Muta abbiamo affrontato due temi: l’origine della massa e il cammino.
Il festival Collinarea ha rappresentato la costante nella nostra ricerca su questi temi, divenendo il posto eletto.
Quest’anno proponiamo un lavoro sulle migrazioni, quegli spostamenti rituali e originari che caratterizzano molti esseri viventi.
Lo faremo attraverso l’analisi di una specie animale: il fenicottero rosa. Cercheremo le spinte che portano questa specie a solcare il cielo, seguiremo le vie che al nostro occhio sfuggono e li osserveremo all’arrivo nella pozza. Un luogo già abitato, che per un tempo breve, vive una trasformazione profonda.

Costo d’iscrizione al Lab: €60 da versare attraverso donazione su https://buonacausa.org/cause/collinarea2018
Il costo corrisponde alla sola iscrizione al laboratorio. Non include vitto e alloggio. Prima di effettuare la donazione, è necessario inviare due righe e un curriculum vitae all’indirizzo infocivillerilosicco@gmail.com.

COME RAGGIUNGERE LARI:
In auto: superstrada Fi/Pi/Li (Uscita Pontedera/Ponsacco).
In aereo: Aeroporto Galileo Galilei di Pisa
In treno: Stazione ferroviaria di Pontedera Casciana Terme
DOVE ALLOGGIARE:
Per soggiornare sono disponibili gli agriturismo di Lari convenzionati, e gli alberghi della vicina Casciana Terme.
Consulta la mappa interattiva con le indicazioni su dove è possibile mangiare e dormire (sito Castello di Lari).
Inoltre, l’organizzazione del Festival metterà a disposizione un terreno dove sarà possibile piantare una tenda o altri luoghi/camerate dove vivere questa esperienza in condivisione con altri partecipanti che non amano i viaggi convenzionali.

 

Un Collinarea gratuito per tutti.

Dal 13 al 22 luglio, 10 giorni di festival24 spettacoli ad ingresso gratuito!
A breve il programma completo del Festival su
 http://www.collinarea.it/

 

Collinarea Edizione 2017